le barbe della Gioconda

Una associazione per la Ludopedagogia

L’Associazione Le barbe della Gioconda opera in campo culturale con il metodo partecipativo della Ludopedagogia fin dal 2005 (Rete Latinoamericana di Gioco – ReLaJo, gruppo Italia).

IMG 8796In questi ultimi anni ha importato il metodo con esiti molto positivi realizzando diversi laboratori di formazione per operatori/trici del sociale, educatori/trici attivi/e in ambito associativo ed istituzionale, insegnanti, docenti e genitori in tutta Italia ed in particolare a: Torino (con la ong MAIS), Roma (con i Centri Antiviolenza, le Ludoteche, La casa Internazionale delle Donne, l’Associazione CORA Onlus, l’Università UPTER, il Municipio XI, la Cooperativa Folias, l’Istituto Penale Minorile “Casal del Marmo”, la Provincia di Roma, l’Associazione Italiana Persone Down, la scuola statale G. Garibaldi, l’asilo nido L'aquilone Rosso), Firenze (con l’Associazione Artemisia ed il CISMAI), Milano (con la ong ACRA), Savona (con le associazioni “Raggio di Sole” e con il “Centro Socio Ricreativo per Disabili”), Catania (con le associazioni antimafia “GAPA” e antiviolenza “Thamaia”), Bologna (con ReLaJo Bologna, con l’associazione “Comunicattive”, con l’asilo nido di Rioveggio), Perugia (nell’ambito dell’ONU dei Popoli), Pesaro (nell’ambito del Programma annuale politiche giovanili 2008 “Sviluppare la  cittadinanza consapevole e la partecipazione attiva”), Rimini (nell’ambito di un seminario sull’Educazione allo Sviluppo per le ONG italiane), Napoli (in collaborazione con il Consultorio Toniolo ed il Comune di Napoli), Casoria (con l’associazione Caritasineconditio), Caserta (con la Cooperativa EVA), Agape (con l’equipe di animazione Valdese), Genova (con il Festival Della Scienza di Genova).