le barbe della Gioconda

Scuola estiva di Ludopedagogia

Alla V Edizione, la Scuola Estiva di Ludopedagogia è il primo passo per iniziare una formazione di base in questo metodo di intervento socio-politico che comincia a essere conosciuto anche in Italia e in Europa grazie a Le barbe della Gioconda.

La Ludopedagogia vuole affrontare con uno strumento innovativo (il Gioco per persone adulte) alcune delle problematiche più calde a livello europeo (la partecipazione dei/lle giovani, i problemi relativi all'integrazione delle persone migranti, la violenza di genere, la sfiducia nelle istituzioni, l'apatia rispetto alla possibilità di cittadinanza attiva), promuovendo lo scambio di buone pratiche, la cooperazione ed il lavoro di rete tra organizzazioni e singole persone che lavorano o vogliono lavorare nel settore socio-educativo e che hanno la volontà di implementare metodologie partecipative per sperimentare soluzioni innovative ai problemi sociali. 

A chi lavora o vuole lavorare nel settore socio-educativo, la Scuola Estiva di Ludopedagogia offre un percorso (in un'ottica di aggiornamento professionale e di arricchimento personale) per disimparare ciò che non ci serve a capire, ad ascoltare, a cambiare; un luogo in cui la fantasia brilli, l'immaginazione sia una necessità, la creatività un imperativo salutare, una scintilla di tempo in cui il Gioco può restituire al piacere e all'allegria il potere di generare e far germogliare l'altro mondo possibile.


Le locandine delle edizioni passate

La scuola e la scuolina

Laboratori di Ludopedagogia

Un laboratorio di Ludopedagogia è:

  • un’occasione per disimparare ciò che non ci aiuta a capire, ad ascoltare, a cambiare;
  • un luogo in cui la fantasia brilli, l’immaginazione sia una necessità, la creatività un imperativo salutare, il conflitto l’occasione per inventare una terza via;
  • una scintilla di tempo in cui il gioco può restituire al piacere ed all’allegria il potere di generare e far germogliare l’altro mondo possibile.